29 aprile 2014

Genio... incompreso (2)!

L'Illustratrice, dopo ore di duro lavoro, è pronta a donare la sua Opera!
Ma come già detto... non tutti comprendono fino in fondo questa attività...

Chissà perché, poi...?

 





Matti?
Questa è creatività!

 

22 aprile 2014

Genio... incompreso (1)!

Come ben sapete, all'Illustratrice succede di venir colta improvvisamente dal furor sacro della creazione!


Magari in seguito a un corso, o a un incontro con amici-colleghi-illustratori (evento di non poco sfogo e importanza, ricordatevelo!) o semplicemente al cambio del meteo...

Quel che importa è che Lei DEVE creare!

L'Illustratrice, spesso e volentieri (più spesso, che volentieri in realtà...), non viene compresa dal suo prossimo.
Anche da quelli più prossimi-prossimi... talvolta...


 
Per fortuna... esistono le Mamme!

* OPi = Orecchia Piccola = il Moroso (il ragazzino con la tuta, per intenderci!)

18 aprile 2014

Musica!

L'Illustratrice quando lavora ama ascoltare un po' di buona musica.

L'Illustratrice in questione adora i musical... uno in particolare.
E quando fa partire la colonna sonora... le conseguenze sono temibili...


Beh... vorrei vedere voi.
Provate ad ascoltare questa traccia e vediamo se non vi muovete!
 
Buona Pasqua!

16 aprile 2014

Manie primaverili

La Primavera ha sempre uno strano effetto sull'Illustratrice.

Agli sbalzi d'umore repentini si alternano improvvisi stati di "gioia" (alla Biancaneve).
Si ritrova ad annusare i fiori, a sorridere agli uccellini e a sfogliare improbabili riviste femminili che, immancabilmente, fanno nascere idee balzane in quella sua creativa testolina...


L'Illustratrice dovrebbe aver oramai imparato che il suo talento con matite e colori non si estende, per forza, a tutti i campi "artistici".
Invece no.
L'Illustratrice (in Primavera) è pervasa da questo (instabile) pacifico ottimismo.


E ci si impegna davvero.
Fiduciosa.
Finché si ritrova ad ammirare nello specchio la cugina di primo grado di Medusa.


Credete forse che l'ottimismo primaverile sia sparito?
Noooo...
Sono profondamente convinta di poter impietrire qualcuno con un solo sguardo... proviamo?

10 aprile 2014

Ci sono giorni che...

... l'Illustratrice non ha solo la luna storta.
Sono storti i pensieri, le matite, la penna grafica, i panni stesi, il cestino dell'umido e i tortiglioni che per cuocere ci vuole una vita intera.

Ci sono giorni che l'Illustratrice ha solo voglia di starsene nella sua "tana", a disegnare, in silenzio.
Possibilmente sola.

Ci sono giorni che all'Illustratrice fanno male gli occhi e le orecchie a leggere e sentire certe stupidate.

Ci sono giorni che va così.
Perché nella testa dell'Illustratrice le immagini e le storie e le voci si moltiplicano a dismisura e non si riescono a gestire.


Ci sono giorni, come oggi, che l'Illustratrice va in cerca solo di cose genuine.
Come il cioccolato, un merlo o un buon libro.

Se non appartenete a una di queste categorie... state alla larga. Almeno per un po'.